This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK

COMUNICATO STAMPA - SOSTA A DAKAR DI NAVE RIZZO

Date:

06/03/2022


COMUNICATO STAMPA - SOSTA A DAKAR DI NAVE RIZZO

L’Ambasciatore d'Italia in Senegal Giovanni Umberto De Vito ha visitato la fregata della Marina Militare Italiana “Luigi Rizzo”, in scalo oggi a Dakar prima di far rotta verso il Golfo di Guinea. L'unità partecipa all'operazione di sorveglianza e sicurezza Gabinia, iniziata nel febbraio 2020, che prevede l’impiego di un dispositivo aeronavale per attività multiruolo nel Golfo di Guinea, un’area di interesse per assicurare la libertà di navigazione ed i collegamenti mercantili con il Mar Mediterraneo.

Accompagnato dall'Addetto militare il Capitano di Vascello Enrico Abati e dal Capitano di Vascello della Marina senegalese Karim Mara, l'Ambasciatore De Vito ha incontrato il Comandante della nave Capitano di Fregata Andrea Cecchini, ricevendo un briefing sulle caratteristiche tecnologiche all’avanguardia della nave e sulle sue attività per garantire la sicurezza marittima e contrastare la pirateria.

Nel portare il suo saluto all’equipaggio, l’Ambasciatore De Vito ha espresso apprezzamento per l’impegno delle forze armate italiane nella difesa degli alti valori di pace impressi nella Costituzione italiana, esigenza ancora più avvertita nel contesto di crisi attuale che impone di rispettare pienamente il diritto internazionale. L’Ambasciatore ha sottolineato come a livello regionale “la collaborazione con le Marine di Paesi africani, amici e alleati, contribuisce a perseguire la sicurezza internazionale, attraverso attività congiunte e il rafforzamento di forme di addestramento e cooperazione. Insieme possiamo perseguire meglio gli obiettivi comuni quali la libertà di navigazione, la vigilanza ed i regolari flussi commerciali marittimi”.

Nave “Rizzo”, fregata modernissima del programma FREMM, è la quinta unità impegnata in quest’operazione. Fa scalo a Dakar tre mesi dopo il passaggio in Senegal di Nave “Marceglia” avvenuto lo scorso 3 dicembre.

Dakar, 6 marzo 2022


612