Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Fare affari in Italia

L’Italia è il sesto Paese nell’area OCSE e il quarto in quella europea per valore del Prodotto interno lordo. La produzione italiana costituisce più del 13% del PIL dell’Unione europea.
Per caratteristiche della struttura produttiva, la composizione italiana per settori di attività economica risulta simile a quella dei principali Paesi europei, con circa un terzo della produzione nel comparto manifatturiero e delle costruzioni e con gran parte del restante in quello dei servizi. All’interno di quest’ultimo settore, il commercio, i trasporti e le comunicazioni assorbono una quota di PIL più elevata rispetto alla media dei Paesi europei.
Situata nel cuore del mediterraneo, l’Italia rappresenta uno snodo cruciale per i collegamenti stradali, marittimi ed aerei tra il Nord ed il Sud d’Europa.
Il mercato italiano offre innumerevoli opportunità alle imprese in espansione, con quasi 60 milioni di consumatori.
Grazie alla sua ubicazione strategica, l’Italia permette di raggiungere facilmente i 396 milioni di consumatori negli altri Stati dell’Unione europea e i 240 milioni dell’Africa settentrionale e del Medio Oriente.
Ha conquistato una posizione leader (11% della quota del mercato europeo), con un fatturato di circa 65 miliardi di euro.
In Europa, l’Italia si colloca al primo posto come Paese con il minor costo di insediamento per il settore delle biotecnologie, al secondo posto per i test su prodotto nelle attività di ricerca e sviluppo, nella chimica e nell’elettronica.

Nel corso degli anni ’90 sono state introdotte riforme strutturali che hanno permesso all’Italia di armonizzare il proprio quadro normativo, fiscale ed agevolativo agli standard europei.

In particolare sono state attuate riforme importanti nel mercato del lavoro, del credito, dell’energia, della Pubblica Amministrazione

Sono stati rivoluzionati i tre fondamentali comparti della legislazione economica. Filo conduttore degli interventi è stato l’adeguamento delle regole a quelle dei Paesi più avanzati, al fine di rendere il Sistema Italia più attraente per gli operatori economici e più competitivo nel confronto internazionale. Il sito BusinessItalia offre informazioni accurate, in quattro lingue, sulle opportunità per fare impresa e produrre in Italia alla luce delle recenti riforme economiche realizzate.

InvItalia

Nella homepage del sito della Banca d’Italia è presente il collegamento alla sezione pubblicazioni attraverso il quale si accede ai servizi di carattere economico e statistico e di politica monetaria sull’Italia.

Di particolare interesse ai fini di un’accurata ed aggiornata analisi sul quadro economico nazionale si segnala, in questa sezione, il Bollettino Economico che viene aggiornato dall’Istituto a novembre e marzo di ogni anno.

Banca d’Italia

I siti web delle Regioni d’Italia

Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d’Aosta
Veneto

UNIONCAMERE (Unione italiana delle Camere di Commercio Industria e Artigianato)

L’Unione cura e rappresenta gli interessi generali delle Camere di Commercio, punto di riferimento per i settori produttivi, sia a livello locale sia nazionale ed internazionale. Inoltre:

• promuove, realizza e gestisce, direttamente o per il tramite di proprie aziende speciali, servizi e attività d’interesse delle Camere di commercio e delle categorie economiche;

• punta a consolidare e sviluppare la collaborazione con la rete delle CCIE;

• facilita l’accesso, con tecnologie all’avanguardia, a iniziative e programmi comunitari, favorendo accordi internazionali per promuovere l’Italia nel mondo.

Il sito web è consultabile al seguente indirizzo:Home | Unioncamere

ICE

L’ICE, Istituto nazionale per il Commercio Estero, è l’Ente pubblico che ha il compito di sviluppare, agevolare e promuovere i rapporti economici e commerciali italiani con l’estero, con particolare attenzione alle esigenze delle piccole e medie imprese, dei loro consorzi e raggruppamenti.

La rete ICE nel mondo assicura la presenza dell’Istituto in 80 paesi attraverso l’attività di 81 uffici e 23 punti di corrispondenza, avamposti operativi dislocati anche in aree remote ma di interesse strategico.

Le attività delle unità operative ICE all’estero sono finalizzate a fornire servizi di assistenza/consulenza, sviluppare azioni promozionali a favore delle singole imprese e del Sistema Italia, produrre informazioni sul Paese, sulle opportunità commerciali, sulle gare internazionali, su investimenti da e per l’Italia.

Il sito web è consultabile al seguente indirizzo: Home | Agenzia ICE

ASSOCAMERESTERO

Assocamerestero è l´associazione delle Camere di Commercio Italiane nel mondo, nata per valorizzare e sviluppare le attività delle Camere, diffondendo interesse e conoscenza sulla rete e sulle sue peculiarità presso le istituzioni italiane ed internazionali e presso le organizzazioni imprenditoriali. L’Associazione:

  • rappresenta le esigenze e le potenzialità di servizio delle CCIE;
  • ricerca collaborazioni ed alleanze strategiche con soggetti ed enti pubblici e privati per favorire la conoscenza e l´utilizzo della rete delle CCIE;
  • sintetizza le esperienze e il know-how acquisito dai diversi ”nodi”;
  • promuove e diffonde programmi e progetti in una logica di rete;
  • promuove e diffonde una aggiornata cultura informatica;
  • svolge azioni di comunicazione verso i media italiani, le istituzioni, le imprese;
  • promuove ed eroga formazione manageriale;
  • assiste i promotori di nuove Camere all´estero;
  • svolge attività di networking con gli altri sistemi camerali bi-nazionali europei.

Il sito web è consultabile al seguente indirizzo: Assocamerestero | © 2020 Assocamerestero

CONFINDUSTRIA

Organizzazione rappresentativa delle imprese manifatturiere di servizi in Italia

Fondata nel 1910, Confindustria è la principale organizzazione rappresentativa delle imprese manufatturiere e di servizi in Italia.

Raggruppa, su base volontaria, più di 115.000 imprese di tutte le dimensioni per un totale di circa 4.300.000 addetti.

Confindustria, in base al suo statuto, si propone di contribuire, insieme alle istituzioni politiche e alle organizzazioni economiche, sociali e culturali, nazionali ed internazionali, alla crescita economica e al progresso sociale del paese.

Il sito web è consultabile al seguente indirizzo: Confindustria Home

Alcune organizzazioni rappresentative

CONFAPI
Confederazione Italiana della Piccola e Media Industria
La Confapi è cresciuta accanto alla piccola impresa italiana ed è oggi una realtà consolidata che rappresenta oltre 50mila aziende con circa un milione di addetti.
Finalità istituzionali della Confapi sono la difesa degli interessi e la valorizzazione dell’industria italiana di piccola e media dimensione. Le iniziative e i programmi sono svolti con l’obiettivo di favorire lo sviluppo economico e civile del Paese, in collegamento con le organizzazioni ed istituzioni nazionali ed europee.
La Confederazione svolge il proprio ruolo di rappresentanza e di proposta a favore della piccola e media industria, sostenendo una politica economica nazionale, che faciliti la crescita imprenditoriale.

Il sito web è consultabile al seguente indirizzo: CONFAPI

FORMEZ
Centro di Formazione e Studi

INFORMEST
Centro di Servizi e Documentazione per la Cooperazione Economica Internazionale

Informest – HOME

SACE
Servizi Assicurativi del Commercio Estero

SACE – Servizi assicurativi e finanziari per le imprese

SIMEST
Finanziaria di sviluppo e promozione delle imprese italiane all’estero

SIMEST