Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Senegal. Coprifuoco Covid-19: precisazione per i passeggeri aerei.

Un comunicato stampa del Ministero senegalese del Turismo e dei Trasporti aerei del 6 gennaio 2021 precisa che i voli in partenza da, e diretti in Senegal, in particolare da e per l’aeroporto internazionale Blaise Diagne (AIBD) di Diasse, proseguono regolarmente, in linea con i programmi delle compagnie aeree già approvati.

A proposito delle condizioni di spostamento durante le ore del coprifuoco, fra le 21.00 e le 05.00, i passeggeri muniti di documenti di viaggio (passaporto e biglietto aereo) sono autorizzati a servirsi dei loro voli. Potranno, ove necessario, servirsi dei mezzi di trasporto dell’AIBD che esibiscono l’adesivo rilasciato da LAS, gestore dell’aeroporto.

I passeggeri possono essere accompagnati solo dall’autista del veicolo che dovrà esibire una copia del titolo di viaggio e del passaporto del passeggero da accompagnare o da andare a prendere all’aeroporto come giustificativo della ragione dello spostamento.

Quanto al personale viaggiante e ai lavoratori dell’AIBD, i titolari delle tessere rilasciate dalla Alta Autorità degli Aeroporti del Senegal, e delle tessere professionali rilasciate dalle amministrazioni del settore del trasporto aereo sono esentati dalle restrizioni del coprifuoco in oggetto.

Queste misure sono da intendersi a titolo provvisorio in attesa di quelle che prenderà il Ministero dell’Interno.