Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Aggiornamento misure di ingresso in Italia per chi proviene da Senegal, Mali, Gambia, Capo Verde, Guinea-Bissau

In base all’ordinanza del Ministro della Salute del 16 aprile, a partire dal 18 aprile 2021, chi viaggia da Senegal, Gambia, Capo Verde, Mali o Guinea-Bissau verso l’Italia è tenuto a:

· sottoporsi a tampone molecolare nelle 48 ore precedenti all’ingresso;

· osservare un periodo di quarantena domiciliare di 10 giorni, sottoponendosi a tampone molecolare al termine di tale periodo;

· compilare un modulo di localizzazione in formato digitale, sulla base delle indicazioni di apposita circolare della Direzione Generale della Prevenzione Sanitaria del Ministero della Salute.

Il testo completo dell’ordinanza qui.