Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Cooperazione scientifica Italia-Senegal: seminari e incontri sulla biologia vegetale in collaborazione con l’Università di Firenze.

Dakar, 25 luglio 2023. Si è concluso il ciclo di incontri organizzati dall’Ambasciata d’Italia a Dakar tra il Prof. Renato Fani del Dipartimento di Biologia Vegetale dell’Università di Firenze e colleghi delle Università del Senegal destinati a promuovere la cooperazione scientifica bilaterale.

Gli interessi di ricerca del Prof. Fani, incentrati sulla genetica e l’ecologia dei batteri, sono destinati a comprenderne il metabolismo e a trovare nuove proprietà di questi organismi e delle sostanze che producono, potenzialmente interessanti per la salute umana. Ha partecipato al ciclo di incontri la Dott.ssa Giulia Semenzato del Laboratorio di Evoluzione Microbica e Molecolare diretto dal Prof. Fani.

Nel corso della sua visita in Senegal i due studiosi hanno incontrato i colleghi di tre diverse Università del Senegal. All’Università Cheickh Anta Diop di Dakar, il Prof. Fani e la Dott.ssa Semenzato hanno tenuto un seminario in cui hanno illustrato la loro attività a circa 30 colleghi, ricercatori e studenti di dottorato in biologia vegetale. Il giorno successivo, a Kaolack, nel centro del paese, il Prof. Fani, ha discusso con la Rettrice, una microbiologa, e professori e ricercatori dell’Università del Sine Saloum “Elhadj Ibrahima Niass Ussein” future possibili collaborazioni su temi di comune interesse. Infine a Saint-Louis, nel nord del paese, il Prof Fani ha incontrato il Rettore dell’Università Gaston Berger e poi illustrato a professori e ricercatori dei dipartimenti di biologia e medicina la propria attività di ricerca proponendo occasioni di partenariato tra i due atenei.

Gli argomenti trattati e le possibilità di collaborazione offerte dal Prof. Fani hanno destato grande interesse tra gli interlocutori delle tre Università. Il ciclo di incontri, organizzato dall’addetto scientifico, rientra tra le azioni destinate a intensificare le relazioni fra Università ed istituzioni di ricerca in Italia e le diverse regioni del Senegal.