Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

MODIFICA RELATIVA AGLI IMPORTI DEI DIRITTI PER I VISTI SCHENGEN

Si informa che lo scorso 22 maggio è stato pubblicato il Regolamento delegato (UE) della Commissione n. 2024/1415 del 14/03/2024, che ha modificato l’art. 16 (par. 1, 2 e 2bis) del Reg. (CE) 810/2029 (Codice comunitario dei visti), relativo agli importi dei diritti per i visti Schengen.

Ciò prevede, a partire dall’11 giugno 2024, un incremento della perrcezione del visto C (visto Schengen) da 80 a 90 euro (59.050 XOF). Per i richiedenti di età uguale o superiore a sei anni e inferiore a dodici, la percezione passa da 40 a 45 euro (29.550 XOF), mentre resterà gratuità per i richiedenti di età compresa tra 0 e 6 anni (inferiore a sei).

L’aumento non si applica ai visti che già sono esenti da pagamento.