Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Ricongiungimento familiare

a) Congiunti cittadini UE/EEA

La normativa (Direttiva 2004/38/CE e D. Lgs. 30/2007) stabilisce per i congiunti di cittadini dell’UE/EEA facilitazioni documentali e di accesso all’ufficio visti. Per fare domanda è necessario presentare il seguente formulario compilato e firmato. Si prega di utilizzare check-list per coniuge e la checklist per figlio.

A partire dal 1 giugno 2024 per i familiari di cittadini italiani o dell’Unione Europea che intendono ricongiungersi con il familiare stabilmente residente in Italia non sarà più rilasciato un visto di corto soggiorno per turismo/visita a familiare ma verrà rilasciato un visto nazionale per “motivi familiari”, valido solo per ingresso e circolazione su territorio italiano.
Per visti per familiare di cittadini UE, ai sensi della Direttiva 2004/38/CE, si prega di inviare una PEC (Posta Elettronica Certificata) all’indirizzo amb.dakar.visti@cert.esteri.it

b) Congiunti di cittadini non UE/EEA

Gli aventi diritto al ricongiungimento familiare potranno fare domanda presentando il nulla osta ottenuto in Italia dalle competenti autorità e i documenti così come elencati nella seguente lista.