Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Traduzione e legalizzazione dei documenti

Istruzioni per le Legalizzazioni

L’utente registrato che intenda far legalizzare dei documenti deve prenotare il proprio appuntamento presso l’Ambasciata d’Italia a Dakar tramite il presente servizio di “prenotaonline”.
Gli atti e documenti non redatti su modelli plurilingue previsti da convenzioni internazionali, devono essere tradotti in italiano.
Le traduzioni devono recare il timbro “per traduzione conforme” apposto dall’Ambasciata d’Italia a Dakar, ad eccezione dei casi in cui esista la figura giuridica del traduttore ufficiale. In tale ultima ipotesi la conformità della traduzione è attestata dal traduttore stesso, la cui firma è legalizzata dall’Ambasciata d’Italia a Dakar. Una volta ottenuto l’appuntamento, l’utente registrato deve presentarsi presso l’Ambasciata d’Italia a Dakar munito degli atti da legalizzare in originale e delle relative traduzioni. Nel caso in cui l’utente registrato non possa presentarsi personalmente al deposito ed al ritiro dei documenti, potrà rilasciare una delega ad un incaricato (delegato), specificando nel campo “note” della presente pagina web il Cognome ed il Nome dell’incaricato. Quest’ultimo dovrà presentarsi all’Ambasciata d’Italia con i documenti da legalizzare, la delega dell’utente registrato ed un proprio documento d’identità.

Per la redazione della delega, si prega di voler gentilmente consultare le istruzioni presenti al
seguente link: istruzioni_per_la_delega
ISTRUZIONI PER LA DELEGA
La delega è l’incarico dato a una persona (delegato) per ritirare certificati e documenti.
Come fare: I cittadini italiani e i cittadini UE residenti in Senegal possono compilare il MODELLO DI DELEGA e
consegnarlo al delegato insieme a una copia fotostatica del proprio passaporto e ai documenti da legalizzare; I cittadini di Senegal, Capo Verde, Gambia, Guinea, Guinea Bissau e Mali residenti nei rispettivi Paesi, dovranno compilare il MODELLO DI DELEGA, far legalizzare la propria firma sulla delega presso il proprio Ministero degli affari esteri e consegnare la delega legalizzata, una copia del proprio
documento d’identità e i documenti da far legalizzare al delegato. I cittadini non-italiani e non-UE residenti in Senegal, dovranno compilare il MODELLO DI DELEGA, far legalizzare la propria firma sulla delega presso il Ministero degli affari esteri e dei senegalesi
all’estero e consegnare la delega legalizzata, una copia del proprio documento d’identità e i documenti da far legalizzare al delegato.
I cittadini italiani e i cittadini UE residenti in Italia possono compilare il MODELLO DI DELEGA e inviarlo al delegato (anche per posta elettronica) insieme a una copia fotostatica del proprio passaporto o del proprio documento d’identità; i documenti da legalizzare dovranno invece essere
presentati dal delegato in originale. I cittadini di Senegal, Capo Verde, Gambia, Guinea, Guinea Bissau e Mali, legalmente residenti in Italia, possono compilare il MODELLO DI DELEGA e inviarlo al delegato (anche per posta elettronica) insieme con una copia fotostatica del proprio permesso di soggiorno (copia fronte e retro) e del passaporto o della propria carta d’identità italiana; i documenti da legalizzare dovranno invece essere
presentati dal delegato in origina.